REPLIKA anno 2052: ognuno ha due personae. Una privata e l’altra digitale. Per tirare insieme le fila della loro famiglia, Oscar e sua sorella Arianna si ritrovano in una realtà ibrida, metà reale e metà digitale.

REPLIKA anno 2052 – Continuerai a esistere, anche quando non esisterai più. Preparati a incontrare la tua vera natura virtuale.

Arianna, nata nel 2025 vive in un appartamento che si prende di cura di lei, per permetterle di aumentare la sua efficacia lavorativa: i suoi dati personali vengono monitorati continuamente e servono come base per le proposte di attività e di nutrimento. Sta lavorando come graphic designer per il metaverso Utòpia. Gli incontri con suo fratello Oscar, musicista e informatico che viene a visitarla ogni giorno, in forma di Avatar, sono vitali per lei. Finché un giorno le viene un dubbio atroce….

Siamo nel 2052, a trent’anni da oggi. La nostra impronta nell’internet sempre più presente e complessa si è ingigantita. I dettagli della nostra vita figitale (fisica e digitale), registrati attraverso assistenti digitali, computer, telefoni, orologi, smart glasses e altri devices e che si rispecchiano nell’universo della rete formano una nostra ombra digitale, una persona. In REPLIKA anno 2052, uniamo questi dati dispersi su vari cloud e computer, per permettere la ricreazione dell’esistenza umana attraverso un avatar tridimensionale, composto dai nostri ricordi registrati nella rete delle reti.

Computer e Robot riusciranno a comprendere l’uomo e il suo mondo, le sue espressioni, i suoi umori, la sua vita interna e gli risponderanno in maniera sempre più intelligente e veritiera. Si stanno trasformando da utensili di lavoro in partner che non solo sanno consigliare l’uomo in campi come la medicina e le scienze, ma entrano sempre di più nelle nostre intimità, conoscendoci meglio di come noi possiamo conoscere noi stessi.

Arianna working from her Home Office in 2052
REPLIKA anno 2052: Arianna

REPLIKA anno 2052, dopo I DIARI (2021) e LA QUARANTENA (2020) è la terza parte della trilogia TOTENTANZ: Da dove vieni? Chi sono? Dove stiamo andando? Tre domande che aprono un nuovo grande ciclo di ricerca artistica della Markus Zohner Arts Company: Where do you come from? | Who am I? | Where are we going?

Già oggi una parte enorme dei nostri dati vengono archiviati in internet: i nostri telefoni registrano di continuo il punto nel quale ci troviamo, le facce sulle foto che scattiamo vengono analizzate e riconosciute, i digital assistant incessantemente, giorno e notte ascoltano le nostre conversazioni, le analizzano e le archiviano. I nostri orologi di continuo registrano i nostri dati più intimi: battito cardiaco, movimento, frequenza di respiro, temperatura corporea, saturazione di ossigeno del sangue vengono raccolti e analizzati, segnalandoci il nostro livello di stress, la qualità del sonno e l’andamento de ciclo femminile. Le nostre bilance mandano in cloud non solo il nostro peso, ma anche la nostra massa muscolare e il peso delle nostre ossa. Attraverso algoritmi più o meno semplici i sistemi dietro i social media riescono, in pochi passi, a definire il nostro guadagno annuale, le nostre convinzioni politiche, sociali, religiose e culturali, e vedono non solo il nostro sesso, ma anche le nostre preferenze sessuali. I portali musicali hanno una chiara impronta dei nostri gusti. I siti di vendita di libri conoscono con precisione il nostro livello intellettuale e culturale, e non solo: registrano in tempo reale anche quale libro stiamo leggendo in che momento e con quale velocità. Completa tutta quest’immagine con i dettagli dei nostri acquisti online, i nostri dati finanziari presso banche e assicurazioni e hai un’immagine precisa e profonda della nostra persona. Questo è oggi. La tua REPLIKA è in fase di progettazione.

Da dove vieni? Chi sono? Dove stiamo andando?
Tre domande che aprono un nuovo grande ciclo di lavoro della Markus Zohner Arts Company: Where do you come from? | Who am I? | Where are we going?

REPLIKA anno 2052

Terzo capitolo della trilogia TOTENTANZ

ATTORI: Patrizia Barbuiani, Alessandra Francolini, Edoardo Groppler, Luca Massaroli

INTERACTION DESIGNER: Sandro Pianetti

ASSISTENTE DI PRODUZIONE: Elisabetta Preite

DRAMMATURGIA E TESTO: Patrizia Barbuiani

CONCETTO, TESTO E REGIA: Markus Zohner

Markus Zohner Arts Company +41796202362 supernova@zohner.com Instagram: @zohnerarts

Una produzione Associazione artsitica PETRUSKA petruska.ch associazione@petruska.ch

REPLIKA 2052, Markus Zohner Arts Company

Lo spettacolo REPLIKA anno 2052 è sostenuto da:
Cantone Ticino
Città di Lugano

Available on:

REPLIKA anno 2052 – il nuovo spettacolo della Markus Zohner Arts Company

Release Date : 18/11/2022
Artists : Markus Zohner, Markus Zohner Arts Company, Patrizia Barbuiani
Genre : teatro

Con il nuovo spettacolo REPLIKA anno 2052 la Markus Zohner Arts Company proietta le sue ricerche teatrali in un futuro vicino: Siamo nel 2052, a trent’anni da oggi. Uniamo i dati dispersi su vari cloud e computer, per permettere la ricreazione dell’esistenza umana attraverso un avatar tridimensionale, composto dai nostri ricordi registrati nella rete delle reti.
Continuerai a esistere, anche quando non esisterai più. Preparati a incontrare la tua vera natura virtuale.