Finché siamo vivi, ci sarà il teatro. 

È solo la sua forma che deve cambiare.

Come l’amore ai tempi del colera è differente da quello ai tempi di Tinder, il teatro ai tempi del Corona è differente da quello ai tempi di gennaio.

La Markus Zohner Arts Company sta lanciando un grande progetto teatrale multipiattaforma: in quaranta puntate, dall’1 aprile al 10 maggio, potrai leggere, guardare e immergerti nei mondi di quattro personaggi che sono bloccati nelle loro case a causa del COVID-19. Durante questo periodo di “calma forzata”, i quattro entreranno in contatto con se stessi, con la loro vita e con il loro passato, attraversando così un periodo di trasformazione personale profonda. 

Sarà uno spettacolo al sicuro, ma pieno di pericoli, un lavoro profondo e poetico, con alcune lacrime e con mille risate. 

Ci saranno dei testi. Ci sarà della musica. Ci saranno degli attori e delle attrici, ci sarà la rivoluzione. Ci saranno quattro personaggi e un cane. Ci saranno delle storie commoventi, dei canti meravigliosi, degli sviluppi inaspettati.

Quattro attori, una scrittrice, un interaction designer, un regista, diecimila spettatori: il teatro ai tempi del Corona.

Il grande progetto di scrittura teatrale improvvisata in diretta della Markus Zohner Arts Company ha inizio.

Gli altri aprono i loro archivi. Noi apriamo la nostra creatività.

Ulteriori informazioni: http://zohner.com/release/totentanz/ e totenta.nz

Spettacolo teatrale trasformato in multipiattaforma.

Quattro attori, due scrittori, un e un regista.

Scrittura, fotografia, recitazione, video, recitazione online in diretta.

Ogni giorno dal 1 aprile al 10 maggio 2020 su totenta.nz

Cast:

Giorgia: Patrizia Barbuiani

Sofia: Alessandra Francolini

Michele: Luca Domas

Traugott: David M. Zurbuchen

Interaction Designer, Multimedia, Web: Sandro Pianetti

Assistente di produzione: Elisabetta Preite

Drammaturgia ed editing: Patrizia Barbuiani, Markus Zohner

Concetto e regia: Markus Zohner

Produzione: Markus Zohner Arts Company, Associazione artistica PETRUSKA

Con il sostegno di:

Repubblica e Cantone del Ticino, Città Lugano, Fondazione Ernst Göhner, Fondazione svizzera degli artisti interpreti.