«Andare. Semplicemente mettere via il giornale, alzarsi dal divano, infilare il cappotto, congedarsi da moglie e figli con un bacio amorevole ma senza parole e uscire di casa. Soffermarsi un attimo prima di tuffarsi nel buio, inspirare l’aria fredda, poi giù per la strada deserta, svoltare a sinistra e semplicemente continuare. Sempre dritto…».

L’anno scorso Markus Zohner – attore, regista di teatro, fotografo e scrittore – ha percorso l’antica Via dell’Ambra da Venezia a San Pietroburgo: nove mesi, 4000 chilometri, 12 Paesi. Azione ha già proposto ai suoi lettori alcune pagine di quel viaggio, e ora segnaliamo l’uscita in volume dell’intero racconto. Nel crescere di dimensione la narrazione non ha perduto immediatezza: la gioia di partire, di viaggiare, è ancora tutta lì. E le tante foto in bianco e nero (ma con anche un sedicesimo a colori) permettono di leggere il libro quasi come un fotoromanzo.

L’ambra, di cui Markus trova tre pezzi, due in Polonia e uno in Lituania, è naturalmente poco più di un pretesto per un’impresa personale, la scoperta della «nuova Europa» dell’est, e una riscoperta di radici familiari (nella Repubblica ceca).

Un libro pieno di luoghi, idee e incontri, confezionato con cura; ma soprattutto un libro che riflette in ogni pagina il suo autore, la cui cospicua mole – fisica, intellettuale e morale – è sempre sulla scena illuminata. A un attore di teatro, d’altronde, non si poteva chiedere altro. / C.V.

Bibliografia Markus Zohner, Alla riscoperta dell’antica Via dell’Ambra. A piedi da Venezia a San Pietroburgo. 4000 chilometri attraverso 12 Paesi nel cuore dell’Europa, Fizzo Photo Book Film, 2009, pp. 242, € 29,50/ fr 44,50.

AZIONE Recensione Libro Via dell’ Ambra di Markus Zohner (PDF)

Profile photo of admin
About admin

Test bio