Cosa ti muove? Il cervello umano. Prima puntata della nuova stagione del podcast della Markus Zohner Arts Company

Buongiorno bevitore di intelletto!

Da oggi puoi ascoltare la prima puntata della terza stagione “La creazione del mondo | Io. La generazione dell’anima umana”.

Abbonati al nostro podcast! Cerca “Markus Zohner Arts Company” su

iTunes SpreakerOvercastHimalayaPodcast AddictPocket CastsApple podcasts, o su qualsiasi altro podcatcher.

Il primo ospite è il Prof. Dr. med. Dr. phil. Alain Kaelin, Neurologo, Direttore medico e scientifico del Neurocentro della Svizzera Italiana,* Istituto di Neuroscienze Cliniche della Svizzera Italiana, Ospedale Civico di Lugano e professore ordinario presso l’Università della Svizzera italiana.

Che cosa bisogna fare per pensare? Il primo a rispondere alle cervellotiche domande di Markus per Radio Petruska è il Prof. Kaelin, che senza esitazione risponde: “Serve il cervello!”, che sebbene sia piccolo (il suo peso è di 1,5Kg), è l’organo più complesso di tutti. Basti pensare alla Via Lattea. Nella nostra galassia ci sono 200 miliardi di stelle e nel nostro cervello ci sono 100 miliardi di neuroni”. Quindi, il numero di neuroni in due cervelli equivale alla quantità di stelle in una galassia.

Chi sei? Chi è questa persona? Come fa quel corpo di ossa, muscoli, pelle e liquidi ad essere mosso, a muoversi? Come funziona il coordinamento tra visione, percezione, tatto con la contrazione di muscoli, per creare azione e movimento nello spazio, per afferrare e spostarsi? Come fa il cervello, da migliaia di impulsi, coordinando e controllando migliaia di muscoli in un equilibrio labile, a creare un’azione concreta, che la fa sembrare conscia?

La serie “La creazione del mondo” è stata pubblicata gratuitamente con Radio Petruska nel podcast della Markus Zohner Arts Company.

Buon ascolto, buona domenica

!Per qualsiasi domanda in merito, contattaci:* supernova@zohner.com

Puoi ascoltare il nostro podcast qui:Apple PodcastsCastbox Radio PublicTuneInStitcher RSS FeedPocket CastsOvercast Sprecher Deezer

 

Solstizio, giornate di luce!

Un mese fa, il 24 maggio 2019, la grande teatrante svizzera Vania Luraschi ha ricevuto il Premio Svizzero di Teatro in occasione della sesta edizione dell’Incontro del Teatro Svizzero. La sua vita è interamente dedicata al teatro per un pubblico giovane e alla scena teatrale indipendente in Ticino, e con la sua bravura, con il suo amore, con professionalità ed insistenza è riuscita a creare un mondo intero di teatro in Ticino.

Markus ha avuto la grande fortuna di poterla intervistare per RADIO PETRUSKA, per la serie podcast LA CREAZIONE DEL MONDO Arte | Scienza | Vita.  In questo incontro, Vania racconta la storia del teatro in Ticino, una storia che appare un po’ buia e triste, finché lei stessa, dopo i suoi viaggi e i suoi studi all’estero, nel 1977 porta a Lugano il primo festival del teatro: “La Giostra del Teatro”. Ascolta qui.
Stiamo impacchettando tutto e tutti: fra due settimane partiamo, una compagnia di dieci, per presentare RADIO FRANKENSTEIN (il 12 e il 13 luglio) al Pohoda Festival a Trenčín in Slovacchia! Per i tre giorni del festival, 30’000 persone occuperanno un vecchio aeroporto militare 120 Km all’est di Bratislava per una grande festa di musica, arti, danza e teatro. Gli spettacoli di RADIO FRANKENSTEIN presso il Pohoda Festival saranno realizzati in collaborazione con la Commissione Europea.
Stiamo aggiornando sito e social media, presto ci saranno più informazioni!
Hai già riservato il tuo posto nel nostro corso estivo di teatro? Ce ne sono ancora alcuni disponibili – non aspettare troppo!Goditi queste giornate meravigliose, a presto!

Estate!


Siamo sicuri che inizi a star meglio. Anche per noi un periodo di estremo lavoro si sta solidificando, la materia da mille particelle si sta formando in concretezza e i risultati iniziano ad intravvedersi all’orizzonte.
Diversi progetti grandi internazionali saranno realizzati nelle prossime settimane e mesi. L’impresa che ci assorbe di più in questo momento è la collaborazione con l’Unione Europea, per portare il nostro spettacolo RADIO FRANKENSTEIN ad un grande Festival in Centro Europa, nella prima metà di luglio. Nella prossima lettera ti diremo di più: i nostri collaboratori stanno preparando adesso comunicazioni, articoli, foto e video.

Il libro meraviglioso di Patrizia Barbuiani IL CANTO DEGLI ANTENATI è stato presentato a Lugano – e RADIO PETRUSKA ha registrato la presentazione per te! Per essere sicuro di avere con te la giusta lettura estiva, ti conviene ordinarlo subito! Lo riceverai comodamente a casa, le spese di spedizione le paghiamo noi per te!

Si sta anche concretizzando un libro artistico, che sarà pubblicato dalla nostra casa editrice PETRUSKA EDITIONS. Un lavoro immane per un libro grande, fra riproduzione di quadri, fotolitografia, grafica, archiviazione ed editing. Anche per questo: ti daremo presto delle nuove!

E, non per ultimo: sono pronte per essere pubblicate le puntate radiofoniche LA CREAZIONE DEL MONDO – IO: LA GENERAZIONE DELL’ANIMA UMANA!
Il nostro staff sta preparando la pubblicazione sul sito radiopetruska.com, ma sopratutto sulla nostra applicazione, la quale, per quest’occasione, sta per essere rinnovata ed attualizzata. Mille piccoli passi che consumano tempo, attenzione, risorse. Ma, ce la stiamo facendo: appena tutto è pronto, te lo diciamo!

Hai già riservato il tuo posto nel nostro corso estivo di teatro? Ce ne sono ancora alcuni disponibili – non aspettare troppo!

Ci rifacciamo vivi presto! Buon tutto!

BUONA FESTA DELLA SANTA SUPERNOVA!

Come ogni anno a questo punto festeggiamo la nostra Supernova – l’esplosione stellare che 4,5 miliardi anni fa ha fatto nascere il nostro sistema solare e, con esso, gli elementi e le molecole dei quali siamo fatti. Ha passato l’energia perfetta per noi al nostro Sole, ha dato la spinta ai nostri pianeti e ha sfornato le combinazioni chimiche dei nostri sassi, dei sali, dei carboni.
Siamo grati a quest’evento unico – unico perché importante per noi, ma nella sua frequenza più che quotidiano nell’Universo.
Ci inchiniamo davanti a quest’impulso enorme, ci inginocchiamo davanti alla morte, all’ultimo atto, distruttivo e spettacolare, del ciclo evolutivo di quella stella massiva. E balliamo e cantiamo in lode alla sua energia enorme, liberata attraverso la sua esplosione, che l’ha fatta diventare una stella rinascente così luminosa da splendere più di una intera galassia.
Supernova nostra! Ci hai dato tutto e ti siamo infinitamente grati per aver ricevuto da te molecole, energia e tempo, per aver la possibilità di godere di questo minuscolo momento di vita cosciente. Ti dobbiamo quest’attimo infinitesimamente piccolo che ci permette, per la duratura di un lampo, di aprire gli occhi sul mondo, su quello che siamo, su quello che é stato, sull’Universo.
E di poter creare – sempre essendo coscienti della piccolezza della nostra esistenza e di quella del nostro contributo. 
Santa Supernova! Ti siamo anche grati perché ci fai vedere le dimensioni giuste: che siamo una muffa su un pianeta con acqua abbastanza e temperature favorevoli per farci nascere, crescere e prolificare. Non siamo niente di speciale, anche se ci piace pensarlo, come ci piace poi dedurre da questo pensiero un poco arrogante che ci deve essere un’entità magnifica che ci ha voluti. Un’entità che poi ci fa torturare e uccidere un signore inchiodandolo a due legni in croce, il tutto per farci credere che esiste una vita eterna. Non c’è. Né entità. Né vita eterna.
Supernova! Oggi tutte le campane hanno cantato in tua gratitudine per averci regalato questa immensa fortuna: di poter vivere questo enorme, questo minuscolo attimo.

Buona domenica, anno nuovo!

Il 2019 sarà l’anno dei libri: oltre la concezione di un nuovo progetto triennale e la produzione di un nuovo spettacolo (prima assoluta: 8 novembre 2019 a Lugano), stiamo lavorando sulla pubblicazione di una serie di libri. 

Come il teatro che diventa azione concreta, con un pubblico vero, vivo, reale, vorremmo far diventare pensieri, teorie, avventure parola concreta, stampata, esistente realmente. Immagini su carta, lettere nere su bianco.
Il primo volume della nuova serie verrà pubblicato il 1° luglio, appena abbiamo più informazioni, ti scriviamo!
Da subito sono aperte le iscrizioni per  Z>ACT 2019, dal 22 al 26 luglio a Lugano. Trovi le prime informazioni dettagliate su questa pagina. Il numero di posti è limitato.
Nel frattempo il presidente americano dichiarerà Stato d’Emergenza per ricevere il suo muro contro i poveri, l’Inghilterra si butterà in un abisso oltre l’Europa e il 2019 diventerà l’anno più caldo dall’inizio delle registrazioni meteo.
Speriamo che presto ci rivediamo!
Scrivici sempre, se hai delle domande, delle idee, dei dubbi, delle necessità. O se vuoi semplicemente salutarci. Ci fa piacere.
Buona domenica, buon anno nuovo!

Buon avvento, avventuriero!

Un altro anno che è passato come un razzo, ognuno di noi ha fatto mille cose, visto mille mondi, vissuto mille momenti. Il mondo si è trasformato, grazie ad ognuno di noi.
Anche quest’anno abbiamo consumato molte più risorse di quelle disponibili: significa che anche quest’anno abbiamo vissuto la nostra vita prendendo in credito il futuro. Una danza pazza, sfrenata, mortale, che aumentiamo fino al delirio con le compere natalizie. Se ami, non compri.
Oggi poche parole – soltanto: grazie per la tua presenza, per il gentile contatto!
Noi continuiamo i lavori. Se sei un nostro membro sostenitore, stamattina hai ricevuto un’altra lettera, nella quale ti abbiamo raccontato i nostri prossimi piani, ti abbiamo inviato delle letture in anteprima e delle idee segrete condivise…
Se invece non lo sei ancora, diventalo! È facile, ed è bellissimo!
Non impazzire per quella chimera che chiamano natale – un bel fine anno!
Ci rivediamo presto!

Connessioni bancarie | Bankverbindungen | Bank Accounts

Per versamenti in Franchi Svizzeri / Für Überweisungen in Schweizer Franken | For payments in Swiss Francs:

IBAN: CH7280375000001193091 | SWIFT: RAIFCH22
Conto intestato a: MARKUS ZOHNER THEATER COMPAGNIE
Banca Raiffeisen Lugano, CH-6900 Lugano

> Cedola di versamenti | Einzahlungsschein


Für Überweisungen in € Euro / Per versamenti in € Euro / For payments in € Euro:

IBAN: DE32701500000903143022 | BIC: SSKMDEMM
Stadtsparkasse München, D-80802 München

Bildschirmfoto 2018-09-29 um PROVE RADIO FRANKENSTEIN LUGANO

Buona domenica solare, terrestre!

Non trovi che alle volte venga la vertigine stare su du piedi, su questo minuscolo pianeta che spara con una velocità di 390 chilometri al secondo* attraverso quest’universo che continua ad accelerare la sua espansione?
Anche l’Oktoberfest è già a metà e fra pochi giorni inizia l’allestimento di RADIO FRANKENSTEIN a Bellinzona.
 
È l’ultima possibilità, per il momento: RADIO FRANKENSTEIN venerdì 5 ottobre verrà presentato ai ragazzi del Liceo di Bellinzona e la sera alle 20:30 ci sarà l’ultimo spettacolo in Ticino aperto al pubblico. Come sempre per questa produzione, il numero di posti è limitato: chiama subito**, se no, (te la) sei persa.
 
Sei quell’uomo perché hai quel ginocchio, quel dolore alla spalla, quel cuore, quella preferenza per quel budino alla vaniglia, quella fede in quel Dio, quel ricordo di quella nonna?

 

Sieh dir diesen Beitrag auf Instagram an

 

Ein Beitrag geteilt von Markus Zohner Arts Company (@markuszohner) am

Se sei membro sostenitore della compagnia: grazie davvero per il tuo aiuto prezioso, che ci permette di continuare tutti i nostri lavori, anche se forse non immediatamente rendono finanziariamente. Se non sei ancora membro: diventalo! È molto bello, vale la pena! 
Abbiamo visto il vernissage dell’esposizione del grande pittore Nando Snozzi: Ipotesi per un’utopia. Devi andarla a vedere, è importante. Includiamo le info in questa newsletter.
Pensieri profondi,
a presto!
*in referenza alla radiazione di fondo microonde
** +41 91 814 00 10

Nuovo: Sostieni la Markus Zohner Arts Company! Abbiamo bisogno di te!

È facile e molto bello diventare membro sostenitore della Markus Zohner Arts Company!
Puoi donare in diverse maniere: versando una certa somma sul nostro conto, o abbonandoti ad uno dei nostri piani di donazione.

La Markus Zohner Arts Company produce spettacoli teatrali, crea progetti artistici, sviluppa la radio nuova ed indipendente RADIO PETRUSKA, pone le grandi domande dell’Uomo ad artisti, scienziati, filosofi e ricercatori, e ne crea podcast, testi e spettacoli.

Stiamo lavorando per te 23 ore al giorno, per 364 giorni all’anno, pensando, scrivendo, provando, registrando, discutendo, ma anche danzando, studiando, ascoltando, leggendo e camminando.

Vuoi sostenere questa attività senza sosta di una compagnia senza paura?
Puoi donare 25.–, 50.–, 100.– o quanto ti pare! Puoi aderire ad una dei nostri piani per versare i soldi mensilmente, trimestralmente o annualmente, o puoi versare un importo una volta per tutte. (Per donazioni sopra i 1’000.– chiamaci subito allo +41 79 620 23 62).

Donando, puoi anche specificare il campo o il progetto che desideri sostenere: Il nuovo spettacolo? LA CREAZIONE DEL MONDO, serie di incontri radiofonici? Il nuovo libro in fase di preparazione? O semplicemente la nostra attività artistica, in generale? La scelta è tua!

Importante: abbiamo anche introdotto una forma di sostegno che non ti pesa, anzi, ci aiuti alla grande e non la senti neanche: se ci includi nel tuo testamento, ti assicuri che anche dopo la tua scomparsa fioriranno spettacoli unici, domande pericolose, testi inaspettati e idee libere. Che senso c’è, nella vita (e nella morte), se non: dare?

 

 

Questa è la cedola di versamento con tutte le coordinate per pagare qualsiasi importo, in qualsiasi momento.

Le nostre coordinate bancarie:
CH72 8037 5000 0011 9309 1
Markus Zohner Arts Company
Banca Raiffeisen Lugano
6900 Lugano

Die Erschaffung der Welt: In sieben Begegnungen spricht Markus Zohner mit Neurowissenschaftlern über die Entstehung des menschlichen Bewusstseins

Markus Zohner trifft sieben Wissenschaftler aus der Welt der Hirnforschung, der Medizin, der Biologie, der Psychologie und der Informatik.

Nach der Erzählung der Geschichte Vom Big Bang zum menschlichen Gedanken (2015, als Podcast verfügbar in der kostenlosen App von RADIO PETRUSKA) und nach dem Veranstaltungszyklus Die Erschaffung der Welt – Die Evolution des Menschen (2016), wird die Markus Zohner Arts Company mit RADIO PETRUSKA während des Longlake Festival Lugano 2018 sieben grosse Wissenschaftler aus der Welt der Hirnforschung, der Medizin, der Biolgie und der Informatik treffen, um mit ihnen über das menschliche Gehirn, über Intelligenz, Erinnerung, Bewusstsein, Deep Learning und künstliche intelligenz zu sprechen. ICH: Die Projektion der menschlichen Seele. 
Die Gespräche mit den Wissenschaftlern finden vom 23.-29. Juli 2018 während des Longlake Festival in Lugano statt.
Alle Begegnungen auf italienisch, das komplette Programm ist hier zu finden.
Die Details zu den einzelnen Begegnungen finden Sie immer aktuell unter Next Events.
Achtung: Die Platzzahl ist begrenzt.
Kartenreservation ab sofort unter  +41 58 866 48 00 und am Infopoint Longlake FOCE.

Ti mandiamo la nostra newsletter! | La tua privacy

Buona giornata, proprietario dei tuoi dati!

In questi giorni hai ricevuto mille mail nelle quali tutti ti promettevano di trattar bene i tuoi dati. Ovviamente anche noi lo facciamo, ma non solo: trattiamo bene anche te!
Allora prima per te: in questi giorni abbiamo ricevuto conferma da tutti i sette ospiti per i nostri sette incontri di dal 23 al 29 luglio 2018, durante il Longlake Festival Lugano:LA CREAZIONE DEL MONDO. Io: la generazione dell’anima umana.
Stiamo aspettando ansiosi di poterli incontrare: personaggi di spicco, a cui chiedere tutto sul funzionamento del cervello umano, sul suo svilluppo, sul carico elettrico del pensiero, sulla registrazione e sul ritrovamento della memoria, sulla generazione della nostra identità, e sull’intelligenza del futuro. Oggi ti mandiamo, in anteprima, il programma completo!
Riservati già le date, e, per essere sicuro di avere un posto, riservati anche i biglietti!
Felici di vederci presto, per pensare insieme!
Poi, per i tuoi dati: noi abbiamo solo il tuo indirizzo e-mail (eventualmente connesso al tuo nome), e quello sta su un nostro computer. Ci serve soltanto per spedirti questa newsletter. Ammettiamo che ci sono anche 1-2 copie di sicurezza (backup), le quali risiedono su sistemi protetti in internet (Amazon). Ovviamente puoi sempre cancellare questo tuo indirizzo – il testo intero legale sul nostro comportamento conforme alle leggi sulla protezione dei dati GDPR lo trovi qui, e il link per unsubscribe lo trovi e lo troverai sempre alla fine della nostra newsletter.
Una buona serata e una splendida settimana luminosa!

Ti teniamo informata con piacere – iscriviti pure nella nostra mailing list, e riceverai delle belle nuove quando ci sono!



If you are subscribed to our mailing list

We’d like to inform – according to the GDPR data protection laws – that you are subscribed to our mailing list. This means your email address is stored in our offline database, with 1-2 backups of the database residing on secure online backup systems, and that you have agreed to be added to this list.
We will use your email address solely to inform you about Markus Zoner Arts Company’s performances, projects and activities; we never will sell or trade your personal data to third parties. In case you want your email address removed, you always can unsubscribe from this mailing list by clicking the link at the end of this mail.