Entrata a teatro troppo cara a Lugano?

Una spettatrice ci scrive su Facebook – segui la discussione!

Qualcuno mi sa spiegare, il motivo per cui andare a vedere uno spettacolo teatrale sia diventato così caro alle nostre…

Posted by Luana Papagno on Samstag, 4. Februar 2017

Scarica la nuovissima APP di RADIO PETRUSKA – per iOS e per ANDROID!

La rivoluzione radiofonica in Ticino è iniziata: RADIO PETRUSKA, il primo podcast culturale indipendente della Svizzera Italiana arriva nelle tasche dei Ticinesi: scaricando la nuovissima APP di RADIO PETRUSKA sul tuo telefonino hai il ricevitore radiofonico del futuro sempre con te.
Scarica adesso gratuitamente l’APP nel App Store (iOS) e in GooglePlay (Android) con immediato accesso a tutti i podcast culturali di RADIO PETRUSKA creati finora, e a quelli che verranno prodotti in futuro.

Con l’App di RADIO PETRUSKA puoi ascoltare tutti i nostri podcast culturali creati appositamente per te, quando, dove e come desideri, e in altissima qualità: in aereo, volando a Londra per vedere la nuova Tate Modern, aspettando mezz’oretta dal dentista, camminando con i cani alle 4:30 di mattina o a casa preparando una zuppa inglese.

Corso con Patrizia Barbuiani: TeatroVoceMovimento – interpretare recitare divertirsi

Corso con Patrizia Barbuiani: TeatroVoceMovimento – interpretare recitare divertirsi

ciclo trimestrale primaverile di 15 lezioni
Inizio 7 gennaio 20116, ogni giovedì orario 19.30-21.30

Canvetto Luganese, Via Simen 14b, Lugano
Costo mensile di 4 lezioni fr. 220.-
adatto a tutti (13-130 anni)

dal 7 gennaio 2016, ogni giovedì 19.30-21.30 

Informazioni e iscrizioni

Flyer (PDF)

barbuiani@teatrox.ch

tel +4179 4485387

 

Questo corso introduttivo è indirizzato alle persone interessate al teatro come forma di espressione creativa. Attraverso un approfondimento del movimento corporeo, dello stato emotivo, della voce si impara il lavoro dell’attore.  

In un’atmosfera di gioco e di ricerca di gruppo e individuale verranno proposti esercizi che aiutino i partecipanti a trovare la gioia di recitare, di interrogarsi, di proporre soluzioni, di immedesimarsi sviluppando un’attenta percezione delle proprie potenzialità.

 

Raggiungendo una maggiore padronanza del proprio corpo e della propria presenza individuale si svilupperanno delle parti teatrali, si approfondirà  il personaggio, il suo agire, le sue emozioni, la sua logica, il suo carattere, il suo modo di porsi in gioco. Il lavoro avrà momenti individuali, a due o tre persone, a gruppi. Altro scopo sarà quello di prendere delle opere esistenti e di trattarle da un punto di vista drammaturgico, narrativo e scenico, cercando di sviluppare e di approfondire il mondo congeniale di ogni partecipante di porsi e di recitare. Attraverso tecniche di base di teatro e del lavoro dell’attore si acquisiscono i mezzi per utilizzare i propri mezzi espressivi e fortificare una sicurezza personale.

Per mezzo di esercizi pratici di concentrazione, ritmo, abilità, voce, rilassamento, percezione dello spazio e del tempo si raggiunge una maggiore padronanza del proprio corpo e della propria presenza individuale.

 


 

 

PATRIZIA BARBUIANI

Dopo la sua formazione triennale e professionale di teatro con diploma in svariate discipline si orienta e specializza sulla tecnica dell‘improvvisazione teatrale, sulla voce e sulle potenzialità dell‘attore.

Collabora con la Televisione Svizzera per cinque anni per redigere testi, animare e presentare trasmissioni in diretta, “Bigbox” “Ragazzi ammessi” “Club Hotel fortuna” “Tutti detective”.

Ha collaborato con la Markus Zohner Theater Compagnie in veste di attrice, nella creazione di spettacoli La storia del soldato, testo C.F. Ramuz, musica Igor Strawinsky, Storie eroticomiche da Le 1001 notte, HA!HAMLET da William Shakespeare, ODYSSEE da Omero,WHITE CHERRY CECHOV da Anton Cechov.

Partecipazioni a Festival Internazionali e ottenimento di riconoscimenti in Bosnia Erzegovina, in Texas e New York USA, Pakistan, Iran, Armenia, Egitto, Giordania, Turchia, Kasachstan, Kirghizistan, Croazia, Kosovo, Macedonia, Venezuela, Colombia, Costa Rica, Ecuador, Argentina, Brasile, Romania. Germania, Svizzera, Italia, Francia, Russia, Spagna, Austria, Finlandia, Lettonia, Estonia, Grecia.

Con la Markus Zohner Theater Compagnie riceve per la sua pluriennale attività in campo teatrale il premio SWISS THEATRE AWARD 2000 e promuove inoltre progetti internazionali di teatro in tutto il mondo, con i quali ha ricevuto riconoscimenti in Iran, Pakistan, Slovacchia, Russia, Estonia ecc.

Fonda la sua compagnia TeatroX e allestisce regie, Eva e AdamHOMEsweetHOMEHans Christian AndersenAngeli ribelli.

Realizza in collaborazione con il compositore e musicista Gabriele Marangoni lo spettacolo WORDS IN PROGRESS Opus TeatralLetterarioMusicale da Ovidio a Shakespeare. Scrive il testo e realizza la regia delle produzioni DIOfemmina, Mors Ridens, B.I.B.B.I.A. One God Show.

Per il cinquantesimo della creazione della pièce „Giorni felici“ di Samuel Beckett realizza lo spettacolo GiorniFeliciHappyDays.

Viene invitata in Russia, per scrivere e allestire al teatro Mali di Novgorod la sua creazione 3Sorelle. Allestisce il progetto Handschlag! Stretta di mano, teatro interattivo e di formazione per un grande ospedale svizzero, con 60 repliche in un anno.

Alterna la sua attività teatrale con quella letteraria. Il suo romanzo “La stiratrice” è stato pubblicato da Manni editore, i suoi testi teatrali hanno esordito in Svizzera e Germania. Oltre alla sua attività in veste di creatrice e regista di spettacoli, tiene corsi di teatro e voce in Svizzera, Germania e nel mondo.

La Colpa_Markus Zohner Arts Company_2015_WEB

Per la grande richiesta: quattro nuove repliche a Lugano! LA COLPA – PROGETTO TEATRALE INTORNO ALLA FALLIBILITÀ DELL’ANIMA UMANA, 10/11/12/13 settembre 2015, Studio Foce

LA COLPA – PROGETTO TEATRALE INTORNO ALLA FALLIBILITÀ DELL’ANIMA UMANA, 10/11/12/13 settembre 2015, Studio Foce
Posti limitati – prevendita iniziata: Telefono +41 (0)58 866 48 00 o mail: sportello.foce@lugano.ch
Dopo il progetto radiofonico RADIO SCATENATA, che vedeva come protagonisti i detenuti del carcere La Stampa, e dopo lo spettacolo teatrale interattivo PROUST IN PRISON, la Markus Zohner Arts Company, nella sua ricerca teatrale sulla fragilità e sulla fallibilità dell’anima umana, sta lavorando intorno ad una delle domande più essenziali dell’uomo: LA COLPA.
Con Andrea Baldassarri, Camilla Delpero, Francesca Sproccati, Markus Zohner, David Matthäus Zurbuchen
Musicista: Gabriele Marangoni
Testo e Regia di Markus Zohner

L’Universo raccontato al Longlake Festival: Critica di Rodolfo Foglieni sul Giornale del Popolo del 14 luglio 2015

Cultura – Lugano

L’Universo raccontato al Longlake Festival

14.07.2015
Sette scienziati hanno conversato con Markus Zohner, ne “La creazione del Mondo”, sulla nascita del cosmo e sul cammino dell’uomo.

Markus Zohner e il fisico ticinese Stefano Alberti (foto da zohner.com)

Critica di Rodolfo Foglieni sul Giornale del Popolo del 14 luglio 2015

Nella torrida settimana scorsa, dentro all’afosa Darsena del Parco Ciani, s’è vissuta un’esperienza davvero irripetibile. Nell’ambito del Longlake Festival, sette incontri giornalieri, da programma forse l’evento più singolare ed esaltante dell’intera manifestazione, con astrofisici, fisici, e biologi, alla ricerca dell’origine fisico-intellettuale del tutto che c’era, che c‘è intorno a noi, e che ci sarà. Un ritorno al futuro attraverso il passato, misurato in termini di miliardi di anni, di milioni di chilometri e di masse immense, per scoprire l’origine dei mondi, la nascita della vita, il funzionamento del cosmo, le dinamiche del sistema solare, il fluttuare biologico del nostro pianeta.

Sotto il titolo La Creazione del Mondo, sette brillanti e coinvolgenti chiacchierate, condotte dal poliedrico attore, produttore, fotografo Markus Zohner, hanno fatto sfilare sotto i nostri occhi le devastanti geometrie del Big Bang, la scatenante esplosione della Luce, la vorace attrazione dei Buchi Neri, l’inarrestabile volubilità del Sole, la tormentata costruzione della Terra, lo stupefacente profilarsi della Vita, lo strutturarsi di un sistema di Pensiero.

Non sette conferenze, non sette relazioni, non sette informative dello stato dell’arte, ma sette incontri, dove Zohner immedesimandosi nel pubblico curioso, indossando i panni dell’interessato uomo della strada, interpretando il ruolo di chi si guarda intorno e vuole capire, ha stimolato l’arguta, intelligente, brillante loquacità dei setti scienziati, che, con parole semplici, con paziente espositiva, con dettagliata completezza, hanno svelato i segreti dell’Universo, hanno tracciato le dinamiche del divenire, hanno aperto spaziose finestre nell’indifferente membrana della quotidianità.

 Dall’infinitamente piccolo del batterio, all’infinitamente grande delle galassie, dalla visibilità delle stelle, all’invisibilità dell’idea, dalla certezza della formula matematica, alla precarietà dell’ipotesi, alla coraggiosa ignoranza del perché e del come, i sette hanno spiegato e hanno riflettuto, hanno risposto e si sono interrogati, si sono chinati sul risultato delle loro ricerche e hanno visualizzato il lungo cammino che rimane da compiere.

 Tredici miliardi e rotti di anni la formazione del Cosmo, quattro miliardi e mezzo dalla nascita del Sole, tre miliardi e mezzo l’età della vita sulla Terra, duecentomila anni che l’homo sapiens esiste e forse un miliardo ancora quel che gli rimane da vivere. Cifre vertiginose, prospettive da capogiro, coni d’osservazione in cui è facile perdersi, stupirsi, anche non credere.

È tutto scienza, ma non tutto è necessariamente verità. Cautela, scetticismo, perplessità e meraviglia, queste le reazioni più frequenti del pubblico, di fronte a questo film di parole che avvilisce il sogno, smitizza la leggenda, incrina la filosofia, materializza il dubbio.

La fisica è l’espressione della Natura, è stato detto, la matematica è il linguaggio della fisica, la fantasia la compagna di viaggio inseparabile del ricercatore. Postulati, teoremi, simulazioni, per sistemare convenientemente nella mente umana le categorie meravigliose ed incommensurabili che sfidano la nostra capacità, umiliano la nostra presunzione.

 Dall’astrofisica extragalattica Marcella Carollo, che ci ha raccontato come fu l’inizio, al genetista Edoardo Boncinelli, che ha ipotizzato le origini del pensiero umano, dall’astrofisica spaziale Patrizia Caraveo, che ha vagato all’interno delle forme luminose, dalle Supernovae esplorate dal fisico Giancarlo Ghirlanda, al plasma materiale che sta fuori del nostro pianeta, descritto dal fisico Stefano Alberti, dalle pozze primordiali, visitate dal biologo Ernesto Di Mauro, alla prossima estinzione di massa, ipotizzata dal fisico Frank Raes, il numeroso ed attento pubblico s’è visto passare davanti tutta la storia di noi uomini moderni, attraverso i fenomeni che ci hanno preceduti – cenere di stelle, saremmo – e attraverso le dinamiche di oggi, che ci aiutano a non strisciare, ma che ci impediscono di volare.

 E dov’è Dio, in tutto questo? Nessuno ne ha direttamente parlato, nessuno l’ha negato, nessuno l’ha visto come autore. Sta alla coscienza ed alla Fede, se c’è, di ciascuno, di vederne l’intervento, di crederne la costante presenza accompagnatoria. Forse, lui è stato solo come il bambino che ha dato il calcio al primo sasso, e poi è partita la valanga.

Patrizia Barbuiani e Markus Zohner parlano sulla creazione del loro spettacolo ODISSEA, sulle tournee, i viaggi, le ragioni e i significativi

Ascolta con cuffie!
Patrizia Barbuiani e Markus Zohner parlano sulla creazione del loro spettacolo ODISSEA, sulle tournee, i viaggi, le ragioni e i significativi.

Dal suo esordio lo spettacolo Odissee ha viaggiato per mari e per terra valicando oltre le Alpi anche l’Europa. Lo spettacolo infatti è stato presentato ovunque in Russia fino alla lontana Siberia, nei paesi baltici, in Pakistan, in Armenia, in Iran, in Egitto, in Tuchia, persino nella sua terra natia, la Grecia, ottenendo ovunque ampi consensi di critica e di pubblico.

Informazioni sullo spettacolo ODISSEA qui.

Un’ Odissea semplice e fresca, divertente e stupefacente come non l’avreste mai immaginata. Un esilarante viaggio nel mondo fantastico evocato da uno dei capolavori di Omero.

Questa compagnia teatrale internazionale pluripremiata in tutto il mondo presenta al pubblico una rilettura moderna dell’opera di Omero sul rocambolesco viaggio di ritorno ad Itaca di Ulisse, sulle sue speranze, sulle sue debolezze, sulle sue avventure eroiche ed erotiche nell’affrontare e sconfiggere le insidie delle Sirene, del Ciclope, di Polifemo, di Circe, di Scilla e Cariddi e dei vari pretendenti al trono. Uno spettacolo folgorante pieno di ritmo, movimento, fantasia, originalità, dal quale scaturisce un ritratto inedito sull’eroe acheo, intenso, ironico, umano.

Omero con i suoi due poemi epici Iliade ed Odissea descrive ciò che era reale. Intensamente reale è il mondo esteriore dell’Iliade, così come intensamente reale è il mondo interiore dell’Odissea.
E non è casuale che l’Iliade alluda a un luogo, mentre l’Odissea allude ad un viaggio di un’anima, che è quella di Ulisse.
E’ un intenso, ironico e umano ritratto dell’astuto Ulisse che prende vita con ritmo e movimento attraverso l’intelligenza, la fantasia, l’originalità di una regia godibilissima.


L’ODISSEA si frappone quale esempio di nascita di un’opera letteraria che fissa in una struttura romanzata storie e racconti tramandati fino ad allora oralmente.
L’opera di Omero è stata lavorata, rielaborata, sulla materia si è improvvisato, si è provato e ricercato per riportare in vita figure come Odisseo, Penelope, Telemaco, i Ciclopi, Zeus, Atena, Poseidone, Circe, Scilla, Cariddi, Teresia, le vacche sacre, i Proci e altri ancora e per rievocare spazi come la caverna gigantesca di Polifemo, il mondo sotterraneo dell’Ade, lo stretto di Messina, il mare burrascoso, l’isola Ea ecc. il tutto restando seduti su due sedie, senza requisiti, effetti scenici o sonori, cambi di costumi. L’importanza di effettuare tagli o la costruzione della drammaturgia sono sottomessi ai bisogni legati al nostro stile, al modo di recitare utilizzando soltanto la voce, il corpo, i movimenti, la gestualità, la mimica lavorando con forza sull’immaginazione e il risultato sarà sicuramente un’Odissea finora mai vista o sentita.

 

LA COLPA: servizio a CULT TV, Radiotelevisione della Svizzera Italiana RSI

Il servizio di Patrick Botticchio a CULT TV, Radiotelevisione della Svizzera Italiana RSI

La Markus Zohner Arts Company si è immersa, attraverso tre lavori, nel complesso tema della colpa.
In primo luogo è nata “Radio Scatenata”, progetto radiofonico che ha visto protagonisti alcuni detenuti del carcere La Stampa, i quali hanno affrontato la questione in modo intimo e personale. La seconda tappa, intitolata “Proust in Prison”, si è materializzata dalla necessità di coinvolgere direttamente gli spettatori “liberi” nel progetto Radio Scatenata. Infine, l’ultima fase ha segnato l’approdo al teatro, della compagnia stessa, con uno spettacolo volto ad analizzare, attraverso le esperienze raccolte in penitenziario, la vastità e la complessità dell’argomento.

Una rappresentazione che interroga, che disturba e che dubita.
Cult Tv ne ha indagato la natura.

Per il servizio di CULT TV segui questo link

Markus Zohner Arts Company Academy in Kasachstan

News 4 gennaio 2015: Alessandro Marchetti, Z>ACT 27/7 – 7/8/2015, IL MANIFESTO, puntate The Sense of Life

Save The Date: Z>ACT! Lugano 2015: Markus Zohner Accademia per la Creazione Teatrale

Dal 27 luglio al 7 agosto 2015, a Lugano verrà organizzata per la quindicesima volta l’accademia estiva di teatro: Z>ACT! Markus Zohner Accademia per la Creazione Teatrale, offre dei corsi intensivi per tutti gli interessati.

I corsi della durata di una o due settimane verteranno sul gioco teatrale, linguaggio del corpo e pantomima, improvvisazione teatrale, lavoro su corpo e sulla voce.

Dettagli qui.

 

 

 

Markus Zohner, uomo di teatro | Alan Alpenfelt: C.U.T.! The Sense of life

Alessandro Marchetti, uomo di teatro | Markus Zohner: C.U.T.! The Sense of life

La nona puntata di THE SENSE OF LIFE!

Nel contesto del suo progetto culturale triennale C.U.T.! la Markus Zohner Arts Company con il suo progetto radiofonico RADIO PETRUSKA – The Sense of Life, porta un incontro fra Alessandro Marchetti, uomo di teatro, e Markus Zohner.

Sono un uomo che dopo aver compiuto un buon percorso della sua vita, si attende di scoprire ancora meraviglie.

La strada fin qui fatta è stata dettata dalle circostanze, dalle necessità, dal dovere.

Ora, mi piacerebbe per quel poco o tanto che resta, percorrerla zizzagandola in perfetta libertà.

Chi sono per me o per gli altri.

Visto che mi state per ascoltare, forse vi interessa sapere chi sono come uomo pubblico? Sono un attore, un regista, uno scenografo, un pittore, uno scultore, in breve sono un uomo di teatro.

La registrazione dell’incontro è scaricabile come podcast attraverso questo link

 

 

 

Markus Zohner, uomo di teatro | Alan Alpenfelt: C.U.T.! The Sense of life

Markus Zohner, uomo di teatro | Alan Alpenfelt: C.U.T.! The Sense of life

In occasione della prima assoluta dello spettacolo APOCALYPSE 2072 | end.begin, i  due parlano sulla fine del mondo, sui significati della fine per quello che la precede. Affrontano il tema dell’APOCALYPSE in tutte le sue sfaccettature:

La registrazione dell’incontro è scaricabile come podcast attraverso questo link

 

Patrizia Barbuiani, attrice, regista, scrittrice | Markus Zohner: C.U.T.! The Sense of life

Patrizia Barbuiani, attrice, regista, scrittrice | Markus Zohner su RADIO PETRUSKA

Patrizia Barbuiani e Markus Zohner dialogheranno sulle possibilità di vedere la morte diversamente dallo scontato, di guardarla con occhi di una comediante alla ricerca del senso della vita.

La registrazione dell’intervista è scaricabile come podcast attraverso questo link

 

Online: Nando Snozzi, artista | Markus Zohner

Nando Snozzi, artista | Markus Zohner: The Sense of Life

Nel contesto del suo progetto culturale triennale C.U.T.! la Markus Zohner Arts Company ha incontrato l’artista Nando Snozzi.

Domande, idee e risate sull’esistenza del mondo, sull’anarchia, sull’essere artista in una società materialista e sulla dolcezza del vivere.

La registrazione dell’intervista è scaricabile come podcast attraverso questo link 

 

 

IL MANIFESTO DI RADIO PETRUSKA

Ascolta: IL MANIFESTO DI RADIO PETRUSKA

Markus Zohner: Le verita su e i segreti del primo podcasto culturale indipendente della Svizzera Italiana.

(È raccommadato l’ascolto con cuffie.)

Markus Zohner parla sulla ragione d’esistere di RADIO PETRUSKA.
Perchè fondare una nouova stazione radio?
Di che cosa deve parlare una radio, oggi, qui?

Pensiamo: per porre domande. Per pensare. Per dubitare, per cercare di capire.

E che struttura ha bisogno? Dove trasmette, come produce, perchè esiste?

 

Ascolta – una città che costruisce un tempio della cultura per 220 milioni di franchi e dovrà spendere 40 milioni di franchi ogni anno per farlo esistere, chiede alle sue compagnie teatrali di ridurre la loro attività, per mancanza di soldi. Create meno. Fate meno. Riducete la vostra attività perchè la città di Lugano non la potrà sostenere con alcune migliaia di franchi dato che ha messo e continua a mettere centinaia di milioni di franchi in un nuovo tempio della cultura. Ed è quel tempio che ci importa, il cemento, il legno, il marmo. Non il contenuto. Nel contenuto non possiamo più investire. Non ci interessa, in verità. Noi vogliamo il tempio. Così possiamo farci credere che ci sia lo spirito.

Ascolta con cuffie: Venti minuti di pensieri, riflessioni, sguardi e immagini sonori.

È l’inizio.

 

UNTITLED-della-serie-LIGHTS-Markus-Zohner.jpg

Markus Zohner’s Photographs on Saatchi Art | Fotografie artistiche disponibili su Saatchi Art | Kunstfotografien auf Saatchi Art

A choice of Markus Zohner’s Photographs is for Sale on Saatchi Art.

For the moment, you can buy around 20 of Markus’ photographs online, more are going to come.

For any inquiries you may also contact our company directly at photography@zohner.com or use any of our other communication channels to get in touch.

In 2015, several photographic exhibitions with Markus’ new works will take place – stay tuned!

 

Una scelta di fotografie artistiche di Markus Zohner è disponibile su Saatchi Art.

Per il momento, una ventina di fotografie possono essere aquistate online, altre seguiranno a breve.

È disponibile anche una parte della serie LIGHTS – qui Markus racconta sulla nascita di queste opere.

Per qualsiasi infromazioni in merito potete contattare direttamente la nostra compagnia a photography@zohner.com o utilizzare qualsiasi altro canale di comunicazione.

Nel 2015 diverse esposizioni con nuove opere di Markus apriranno – stai in contatto!

 

Eine Auswahl von Markus Zohners Kunstfotografien steht auf Saatchi Art zum Verkauf,

Im moment sind ungefähr 20 Bilder online erhältlich, weitere folgen in Kürze.

Für Informationen aller Art können Sie auch direkt unsere Compagnie unter photography@zohner.com oder über alle anderen Kanäle kontaktieren.

Für 2015 sind mehrere Photoausstellungen mit Markus’ neuen Arbeiten in Planung.Weiteres hier sobald aktuell.

 

 

 

Newsletter 21 dicembre 2014: Markus Zohner | Alan Alpenfelt RADIO PETRUSKA | IL MANIFESTO di RADIO PETRUSKA | Patrizia Barbuiani alla Radio della Svizzera Italiana | Ordina il tuo regalo di natale | IL MANIFESTO |

 

 

 

 

dicembre  2014
Lorem Ipsum Dolor Sit Amet
Fusce dapibus, tellus ac cursus commodo, tortor mauris condimentum nibh, ut fermentum massa justo sit amet risus. Donec id elit non mi porta gravida at eget metus. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Vestibulum id ligula porta felis euismod semper. Vestibulum id ligula porta felis euismod semper. Donec sed odio dui. Sed posuere consectetur est at lobortis.
Sed ut perspiciatis unde omnis iste natus
Err sit voluptatem accusantium doloremque laudantium, totam rem aperiam, eaque ipsa quae ab illo inventore veritatis et quasi architecto beatae vitae dicta sunt explicabo. Nemo enim ipsam voluptatem quia voluptas sit aspernatur aut odit aut fugit, sed quia consequuntur magni dolores eos qui ratione voluptatem sequi nesciunt.
Neque porro quisquam est, qui dolorem ipsum quia dolor sit amet, consectetur, adipisci velit, sed quia non numquam eius modi tempora incidunt ut labore et dolore magnam aliquam quaerat voluptatem. Ut enim ad minima veniam, quis nostrum exercitationem ullam corporis suscipit laboriosam, nisi ut aliquid ex ea commodi consequatur? Quis autem vel eum iure reprehenderit qui in ea voluptate velit esse quam nihil molestiae consequatur, vel illum qui dolorem eum fugiat quo voluptas nulla pariatur?

Lorem Ipsum
Porttitor nec, suscipit ut, pellentesque quis, lacus. Duis adipiscing Aenean sapien nisi.
Read More

Lorem Ipsum
Porttitor nec, suscipit ut, pellentesque quis, lacus. Duis adipiscing Aenean sapien nisi.
Read More

Lorem Ipsum
Porttitor nec, suscipit ut, pellentesque quis, lacus. Duis adipiscing Aenean sapien nisi.
Read More
Markus Zohner, uomo di teatro | Alan Alpenfelt: C.U.T.! The Sense of life
Markus Zohner, uomo di teatro | Alan Alpenfelt: C.U.T.! The Sense of life

Nel contesto del suo progetto culturale triennale C.U.T.! la Markus Zohner Arts Company con il suo progetto radiofonico RADIO PETRUSKA – The Sense of Life, porta un incontro fra Markus Zohner, uomo di teatro, e Alan Alpenfelt.
In occasione della prima assoluta dello spettacolo APOCALYPSE 2072 | end.begin, i  due parlano sulla fine del mondo, sui significati della fine per quello che la precede. Affrontano il tema dell’APOCALYPSE in tutte le sue sfaccettature: fine della nostra civilizzazione – significato umano – mondo post apocalittico – idea dell’apocalisse – domande sull’umanità, sul suo esito, sulla poesia del crollo.
Il senso di tutto, se tutto avrà una fine.
Le domande vitali: inizio, fine, morte, nascita, e quello che abbiamo ancora da fare.
Markus Zohner e Alan Alpenfelt: IL SENSO DELLA VITA
Ordina i tuoi regali di natale direttamente da noi!<br /><br />
Il libro di un’avventura unica: Alla riscoperta dell’antica Via dell’Ambra – a piedi da Venezia a San Pietroburgo
Ordina i tuoi regali di natale direttamente da noi!

Il libro di un’avventura unica: Alla riscoperta dell’antica Via dell’Ambra – a piedi da Venezia a San Pietroburgo

Markus Zohner Racconta del suo avventuroso viaggio di oltre 4000 chilometri che lo ha condotto attraverso 12 Paesi nel cuore dell’Europa.
Incontri, riflessioni e racconti di questo viaggio escono in prima edizione corredati da centinaia di fotografie in bianco e nero e a colori e da numerose cartine.
La conversazione con il famoso viaggiatore Miroslav Zikmund a Zlín, nel Sud della Moravia, viene pubblicata per la prima volta e in versione integrale.
Edito da FIZZO Photo Book Film / Lugano.
242 pagine, innumerevoli fotografie in bianco e nero e a colori. Rilegato. ISBN: 978-8-890456-07-7
PATRIZIA BARBUIANI a Colpo di poesia, RSI rete 2
Patrizia Barbuiani legge:

“FILASTROCCHE POETICHE CON INTENTI NATALIZI“
dal 22 dicembre al 4 gennaio, ore 20.00, Rete 2 RSI

“Filastrocche poetiche con intenti natalizi“ sono testi che l’autrice Patrizia Barbuiani ha redatto per onorare le prossime feste. Dieci storie corte e concentrate per trattare la festa natalizia attraverso ricordi, riflessioni, allusioni.
Con ironica lucidità l’autrice lascia esprimere le figure più disparate, da una pecora a un potente della terra, da una bambina a una badessa in una successione di quadri natalizi che vanno dal brutale al surreale, dal fatale all’equisolidale.
Una lente d’ingrandimento sulla festa per eccellenza alle nostre latitudini per inoculare Interrogativi, ripensamenti, dubbi. Cosa resta dell’isteria natalizia di due mesi oltre nastri strappati, scatole vuote, abeti al macero?
IL MANIFESTO DI RADIO PETRUSKA
Ascolta: IL MANIFESTO DI RADIO PETRUSKA

Markus Zohner: Le verita su e i segreti del primo podcasto culturale indipendente della Svizzera Italiana
(È raccommadato l’ascolto con cuffie.)


Markus Zohner parla sulla ragione d’esistere di RADIO PETRUSKA.
Perchè fondare una nouova stazione radio? Di che cosa deve parlare una radio, oggi, qui?
Pensiamo: per porre domande. Per pensare. Per dubitare, per cercare di capire.
E che struttura ha bisogno? Dove trasmette, come produce, perchè esiste?
 
Ascolta – una città che costruisce un tempio della cultura per 220 milioni di franchi e dovrà spendere 40 milioni di franchi ogni anno per farlo esistere, chiede alle sue compagnie teatrali di ridurre la loro attività, per mancanza di soldi. Create meno. Fate meno. Riducete la vostra attività perchè la città di Lugano non la potrà sostenere con alcune migliaia di franchi dato che ha messo e continua a mettere centinaia di milioni di franchi in un nuovo tempio della cultura. Ed è quel tempio che ci importa, il cemento, il legno, il marmo. Non il contenuto. Nel contenuto non possiamo più investire. Non ci interessa, in verità. Noi vogliamo il tempio. Così possiamo farci credere che ci sia lo spirito.
 
 
È l’inizio.
Filippo Genucchi, Signore delle nevi | Markus Zohner: C.U.T.! The Sense of life

Filippo Genucchi, Signore delle nevi | Markus Zohner: C.U.T.! The Sense of life

Nel contesto del suo progetto culturale triennale C.U.T.! la Markus Zohner Arts Company con il suo progetto radiofonico RADIO PETRUSKA – The Sense of Life, dialoga con Filippo Genucchi, l’uomo delle nevi.
Continua…
Patrizia Barbuiani, attrice, regista, scrittrice | Markus Zohner: C.U.T.! The Sense of life

Patrizia Barbuiani, attrice, regista, scrittrice | Markus Zohner su RADIO PETRUSKA

 

Patrizia Barbuiani e Markus Zohner dialogheranno sulle possibilità di vedere la morte diversamente dallo scontato, di guardarla con occhi di una comediante alla ricerca del senso della vita.
Continua…

Luigi Pedrazzini, ex Consigliere di Stato

Markus Zohner ha incontrato Luigi Pedrazzini per parlare del suo pellegrinaggio verso Santiago de Compostela.
Lasciandosi alle spalle dodici anni di governo, nel 2011 ha intrapreso il Cammino di Santiago de Compostela, percorrendo circa 800 chilometri in 30 giorni e vivendo un’esperienza unica e intensa.
Continua…

RADIO PETRUSKA su Facebook
RADIO PETRUSKA ha una sua pagina Facebook: facebook.com/radiopetruska

Clicca “LIKE”, e sei il primo a ricevere le ultime novità!
Continua…

#radiopetruska
Col hashtag #radiopetruska contattaci su twitter: manda richieste, domande, commenti, idee, dubbi.

La rivoluzione è solo iniziata…
Continua…

VIDEO

Ecco i video sui nostri spettacoli, sui viaggi, interviste, esposizioni, tutti su una pagina.
Li trovi a anche su VIMEO.
Continua…
Contattaci | connettiti

Hai problemi per vedere questa mail? Guardala nel browser
Sei registrato/a nella nostra mailing list con [email address]. Clicca qui per toglierti dalla lista
Condividi su Facebook Tweet Invia ad un amico
© [year] Markus Zohner Arts Company / Lugano

 

Newsletter 7 dicembre 2014: Carmelo Rifici su RADIO PETRUSKA | IL MANIFESTO di RADIO PETRUSKA | Ordina il tuo regalo di natale | IL MANIFESTO | Le Chimere

 

Lorem Ipsum Dolor Sit Amet
Fusce dapibus, tellus ac cursus commodo, tortor mauris condimentum nibh, ut fermentum massa justo sit amet risus. Donec id elit non mi porta gravida at eget metus. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Vestibulum id ligula porta felis euismod semper. Vestibulum id ligula porta felis euismod semper. Donec sed odio dui. Sed posuere consectetur est at lobortis.
Sed ut perspiciatis unde omnis iste natus
Err sit voluptatem accusantium doloremque laudantium, totam rem aperiam, eaque ipsa quae ab illo inventore veritatis et quasi architecto beatae vitae dicta sunt explicabo. Nemo enim ipsam voluptatem quia voluptas sit aspernatur aut odit aut fugit, sed quia consequuntur magni dolores eos qui ratione voluptatem sequi nesciunt.
Neque porro quisquam est, qui dolorem ipsum quia dolor sit amet, consectetur, adipisci velit, sed quia non numquam eius modi tempora incidunt ut labore et dolore magnam aliquam quaerat voluptatem. Ut enim ad minima veniam, quis nostrum exercitationem ullam corporis suscipit laboriosam, nisi ut aliquid ex ea commodi consequatur? Quis autem vel eum iure reprehenderit qui in ea voluptate velit esse quam nihil molestiae consequatur, vel illum qui dolorem eum fugiat quo voluptas nulla pariatur?

Lorem Ipsum
Porttitor nec, suscipit ut, pellentesque quis, lacus. Duis adipiscing Aenean sapien nisi.
Read More

Lorem Ipsum
Porttitor nec, suscipit ut, pellentesque quis, lacus. Duis adipiscing Aenean sapien nisi.
Read More

Lorem Ipsum
Porttitor nec, suscipit ut, pellentesque quis, lacus. Duis adipiscing Aenean sapien nisi.
Read More
IL MANIFESTO DI RADIO PETRUSKA
Ascolta: IL MANIFESTO DI RADIO PETRUSKA

Markus Zohner: Le verita su e i segreti del primo podcasto culturale indipendente della Svizzera Italiana
(È raccommadato l’ascolto con cuffie.)


Markus Zohner parla sulla ragione d’esistere di RADIO PETRUSKA.
Perchè fondare una nouova stazione radio? Di che cosa deve parlare una radio, oggi, qui?
Pensiamo: per porre domande. Per pensare. Per dubitare, per cercare di capire.
E che struttura ha bisogno? Dove trasmette, come produce, perchè esiste?
 
Ascolta – una città che costruisce un tempio della cultura per 220 milioni di franchi e dovrà spendere 40 milioni di franchi ogni anno per farlo esistere, chiede alle sue compagnie teatrali di ridurre la loro attività, per mancanza di soldi. Create meno. Fate meno. Riducete la vostra attività perchè la città di Lugano non la potrà sostenere con alcune migliaia di franchi dato che ha messo e continua a mettere centinaia di milioni di franchi in un nuovo tempio della cultura. Ed è quel tempio che ci importa, il cemento, il legno, il marmo. Non il contenuto. Nel contenuto non possiamo più investire. Non ci interessa, in verità. Noi vogliamo il tempio. Così possiamo farci credere che ci sia lo spirito.
 
 
È l’inizio.
Ordina i tuoi regali di natale direttamente da noi!<br /> Il libro di un’avventura unica: Alla riscoperta dell’antica Via dell’Ambra – a piedi da Venezia a San Pietroburgo
Ordina i tuoi regali di natale direttamente da noi!

Il libro di un’avventura unica: Alla riscoperta dell’antica Via dell’Ambra – a piedi da Venezia a San Pietroburgo

Markus Zohner Racconta del suo avventuroso viaggio di oltre 4000 chilometri che lo ha condotto attraverso 12 Paesi nel cuore dell’Europa.
Incontri, riflessioni e racconti di questo viaggio escono in prima edizione corredati da centinaia di fotografie in bianco e nero e a colori e da numerose cartine.
La conversazione con il famoso viaggiatore Miroslav Zikmund a Zlín, nel Sud della Moravia, viene pubblicata per la prima volta e in versione integrale.
Edito da FIZZO Photo Book Film / Lugano.
242 pagine, innumerevoli fotografie in bianco e nero e a colori. Rilegato. ISBN: 978-8-890456-07-7

Carmelo Rifici, regista di teatro | Markus Zohner: C.U.T.! The Sense of life

Ecco, ci siamo con la settima puntata di THE SENSE OF LIFE! Nel contesto del suo progetto culturale triennale C.U.T.! la Markus Zohner Arts Company con il suo progetto radiofonico RADIO PETRUSKA – The Sense of Life, dialoga con Carmelo Rifici, regista di teatro e responsabile per la programmazione di Lugano in Scena.
Markus Zohner e Carmelo Rifici parlano sulla necessità di raccontare storie, di fare teatro oggi, in Ticino, in Italia, in Europa.
Le domande vitali vita: la morte, l’arte, i nostri compiti. Carmelo Rifici e Markus Zohner: IL SENSO DELLA VITA
Filippo Genucchi, Signore delle nevi | Markus Zohner: C.U.T.! The Sense of life

Filippo Genucchi, Signore delle nevi | Markus Zohner: C.U.T.! The Sense of life

Nel contesto del suo progetto culturale triennale C.U.T.! la Markus Zohner Arts Company con il suo progetto radiofonico RADIO PETRUSKA – The Sense of Life, dialoga con Filippo Genucchi, l’uomo delle nevi.
Continua…
Patrizia Barbuiani, attrice, regista, scrittrice | Markus Zohner: C.U.T.! The Sense of life

Patrizia Barbuiani, attrice, regista, scrittrice | Markus Zohner su RADIO PETRUSKA

 

Patrizia Barbuiani e Markus Zohner dialogheranno sulle possibilità di vedere la morte diversamente dallo scontato, di guardarla con occhi di una comediante alla ricerca del senso della vita.
Continua…

Luigi Pedrazzini, ex Consigliere di Stato

Markus Zohner ha incontrato Luigi Pedrazzini per parlare del suo pellegrinaggio verso Santiago de Compostela.
Lasciandosi alle spalle dodici anni di governo, nel 2011 ha intrapreso il Cammino di Santiago de Compostela, percorrendo circa 800 chilometri in 30 giorni e vivendo un’esperienza unica e intensa.
Continua…
LE CHIMERE: Reportage dalla Turchia – sulla rotta di Omero nel Mar Mediterraneo | AZIONE N° 49 / 2014
LE CHIMERE: Reportage dalla Turchia – sulla rotta di Omero nel Mar Mediterraneo | AZIONE N° 49 / 2014

RADIO PETRUSKA su Facebook
RADIO PETRUSKA ha una sua pagina Facebook: facebook.com/radiopetruska

Clicca “LIKE”, e sei il primo a ricevere le ultime novità!
Continua…

#radiopetruska
Col hashtag #radiopetruska contattaci su twitter: manda richieste, domande, commenti, idee, dubbi.

La rivoluzione è solo iniziata…
Continua…

VIDEO

Ecco i video sui nostri spettacoli, sui viaggi, interviste, esposizioni, tutti su una pagina.

Li trovi a anche su VIMEO.
Continua…
Contattaci | connettiti

Markus Zohner Arts Company ° Via Lambertenghi 9 CH ° 6900 Lugano

GSM: +41 / (0)79 / 62 023 62

Website: zohner.com
Mail: webteam@zohnertheater.ch 

Twitter: @markuszohner

Facebook (Company Page): /ztheater 
Facebook (Markus Zohner): /markuzsohner 
Vimeo: /zohner/videos
Soundcloud: /markus-zohner
Flickr Photo Stream: /photos/zohnerarts
Instagram Photo Stream: /zohnerarts
PinterestMarkus Zohner Arts Company
Linkedin

Hai problemi per vedere questa mail? Guardala nel browser
Sei registrato/a nella nostra mailing list con [email address]. Clicca qui per toglierti dalla lista
Condividi su Facebook Tweet Invia ad un amico
© [year] Markus Zohner Arts Company / Lugano